Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK
Chi siamo | Contatti | Newsletter

OUTBACK CHALLENGE AUSTRALIA

31/10/2018

 

 

OUTBACK CHALLENGE AUSTRALIA

 

 

 

 

Il '99 fu la prima edizione dell'OUTBACK CHALLENGE, organizzata con l'intento di promuovere e aiutare Broken Hill e i suoi dintorni, oggi quella gara di off-Road estremo è diventata una sfida riconosciuta a livello internazionale, dove l'affidabilità, l'autosufficienza e le proprie capacità ne decretano il risultato finale.

 

 

I tracciati sono incredibilmente duri e difficili da superare con enormi rocce, tratti desertici e orientamento.

 

 

Quest'anno i quattro giorni di avventura 4x4 hanno preso il via il 26 settembre, è stato un duro test a gps per gli abili navigatori che hanno dovuto affrontare alcuni dei terreni più difficili e allo stesso tempo spettacolari e unici dell'outback del NSW

 

 

 

Ogni giorno gli equipaggi dovevano completare un tracciato a margherita, in completa autosufficienza; particolarmente spettacolare e difficile l'ultima tappa che in 8 ore prevedeva di coprire 150 km con solo due rifornimenti lungo il percorso, in un terreno naturale segnato da poche tracce.

 

 

L'Outback Challenge è un evento seguito anche da molti spettatori con la possibilità di assistere in convoglio agli epici quattro giorni, oltre ad avere la possibilità di esplorare più parti della regione di Broken Hill.

Broken Hill offre una gamma mozzafiato di paesaggi diversi da scoprire ed esplorare, dalle lussureggianti zone umide dei laghi fino alle spettacolari mete desertiche. Non a caso i colori e la luce perfetta hanno attirato qui per decenni cineasti e artisti per catturare il suo caratteristico terreno scuro e rosso che si contrappone al cielo blu chiaro dove vola l'aquila dalla coda a cuneo.

Il meteo qui è generalmente mite, con soli 8-10 giorni all'anno oltre i 38 gradi C, il clima invernale può diventare piuttosto freddo ma generalmente la città vive un inverno tiepido.

Interessante anche la vicina città fantasma di Silverton, famosa come location cinematografica, lo storico Silverton Hotel è apparso in più di 100 film e spot pubblicitari e oggi l'hotel accoglie i visitatori per vedere i suoi cimeli cinematografici.

 

 

Questa edizione si avvicina molto al KOH per tipologia di percorsi e terreno, le prove speciali cronometrate si susseguono su di un tracciato con porte (birilli), oltre alle prova cronometrate vengono assegnati diversi way point che devono essere trovati nell’ordine attribuito. L'iscrizione è aperta a tutti (non esistono selezioni).

La maggior parte dei veicoli in gara sono Nissan Patrol GR con motori V8 benzina, dotati di verricelli elettrici a doppio motore. Alla griglia di partenza quest'anno anche due prototipi Ultra4.

 

 

Sul gradino più alto del podio si è visto il Team Silvertec (GR giallo) con motore V8 (1040 punti), verricello elettrico doppio motore, giunto primo grazie alla rimonta nell’ultima giornata di gara. A seguire il Team Hella (GR grigio), con motore LS3, verricello idraulico, campione in carica nelle ultime tre edizioni, che termina in seconda posizione a causa di alcuni inconvenienti alla macchina durante l'ultimo giorno di gara, il più duro e lungo "mad max stage" (1019 punti). In terza posizione il Team Sikmte (GR bianco), verricello elettrico doppio motore (954 punti).

 

Riproduzione riservata





Photo gallery

sponsor+


partner

 

CAMPIONATI

ARCHIVIO:

 2017 - 2018

    


Gianna Vardanega - Via Broch 5 33070 Brugnera (PN) policy/privacy - Cookies - P.IVA 01432960936
Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Pordenone al nr. 41/2013