Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK
Chi siamo | Contatti | Newsletter

dis-ABILITY RAID

03/10/2017

 

dis-ABILITY RAID


Un “viaggio” ideale di sensibilizzazione


5 equipaggi diversamente abili protagonisti, alla guida dei veicoli ad elevata mobilità. Con l’arrivo a Gardone Valtrompia e la cena di chef Cracco si è conclusa la prima edizione del dis-ABILITY RAID.
L’iniziativa è portata avanti da academy4x4 – Scuola Nazionale di Guida Sicura Fuoristrada - con sede in Trento, divenuta un punto di riferimento nazionale per la guida in sicurezza dei veicoli fuoristrada ed a trazione integrale in genere ed ha come obiettivo la sensibilizzazione sulle necessità di mobilità per i portatori di diversa abilità motoria. 

 

 

In quest’ottica, gli equipaggi disabili del dis-ABILITY RAID, venerdì 29 settembre hanno frequentato, nell’area didattica di Stenico, un breve corso di sicurezza nella guida dei veicoli ad elevata mobilità sulle vetture che il gruppo FCA – Autonomy ha messo a disposizione della Scuola fuoristrada, per questa prima edizione dell’iniziativa.

 

Al termine del corso i drivers hanno potuto visitare il percorso d’arte “Bosco Arte” di Stenico, attrezzato per la visita da parte di portatori di diversa abilità.

 

Successivamente i drivers sono stati accolti con entusiasmo dal Sindaco del Comune di Stenico, Monica Mattevi, con un rinfresco che ha concluso la giornata.

 

 

Il giorno seguente i drivers e gli organizzatori del dis-ABILITY RAID sono intervenuti alla conference “Trentino – disabilità senza barriere” organizzato a Villarosa dalla Provincia Autonoma di Trento in collaborazione con l’Azienda Sanitaria, dove è stato possibile entrare nel laboratorio di Ausilia.

 

Al termine ha preso il via il vero e proprio raid, con gli equipaggi alla guida delle vetture fornite da FCA ed appositamente allestite per la guida da parte di disabili, hanno affrontato la strada della famosa gara in salita Trento Bondone, per poi percorrere l’ultimo tratto della salita in off road assistiti dagli istruttori di academy4x4 e dal personale della Forestale della Provincia Autonoma di Trento. Il pranzo in quota e la successiva ridiscesa in valle, sempre percorrendo tratti oh ed off road hanno concluso la prima giornata.

 

 

Lunedì 2 ottobre gli equipaggi si sono messi in marcia di buon mattino per raggiungere via strada e fuoristrada il centro Wind Vally sul Lago di Cavedine - per una breve sosta - prima di continuare sui tratturi pedemontani sino a Riva del Garda, sempre sotto la guida e l’assistenza degli istruttori di acadeny4x4 e della Forestale. Lo splendido scenario del Lago di Garda ha accompagnato il raid sino al Centro Trap Concaverde di Lonato dove, dopo il pranzo gli atleti paralimpici del team Beretta hanno fatto da coach ai piloti del dis-ABILITY RAID insegnando loro le tecniche base e facendogli provare l’emozione di "fumare” un piattello lanciato a 120 km orari.


I ruoli si sono poi invertiti nel tardo pomeriggio, quando il dis-ABILITY RAID ha raggiunto la storica sede di Beretta a Gardone Val Trompia. All’interno della sede, i drivers del raid si sono esibiti in una prova di abilità nella guida dei veicoli awd affrontando un percorso indoor ed i paratleti del Beretta Team hanno potuto testare le auto del raid, assistiti del team di academy4x4.
La cena curata da chef Carlo Cracco, con la presenza della cantante Luisa Corna e presentata dalla trentina Barbara Pedrotti, ha chiuso in festa la prima edizione del dis-ABILITY RAID.


Hanno patrocinato l’iniziativa il Coni – Comitato di Trento, Il CIP – Comitato Italiano Paralimpico – Trento, il CSEN – Centro Sportivo Nazionale, Eventi4x4, la Provincia Autonoma di Trento, il Comune di Stenico.

 

 

 

All’iniziativa è stata conferita medaglia del Capo dello Stato, quale premio di rappresentanza e sono giunti i messaggi di Giovanni Malagò, presidente del CONI, di Luca Pancalli, presidente Nazionale del Comitato Italiano Paralimpico e di Ugo Rossi, presidente della Provincia Autonoma di Trento.

 

 

Fonte Academy4x4.it

http://www.academy4x4.it/index.php/fuoristrada

 





Photo gallery

sponsor+


partner

CAMPIONATI

ARCHIVIO:

2014 - 2015 - 2016

     


Gianna Vardanega - Via Broch 5 33070 Brugnera (PN) policy/privacy - Cookies - P.IVA 01432960936
Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Pordenone al nr. 41/2013