Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK
Chi siamo | Contatti | Newsletter


IL TEAM MAZ-SPORT ALLA SS2

SS 2: Pisco - San Juan de Marcona 08.01.2019

Speciale: 342 km, Distanza totale: 553 km, Trasferimento: 211 km


Nella seconda tappa della maratona della DAKAR 2019 Eduard Nikolaev, il pilota del team KAMAZ-master, è stato il migliore nella classifica Trucks. Gli equipaggi del team MAZ-SPORT hanno seguito un'ottimo ritmo, ma un paio di chilometri prima del traguardo il leader della squadra bielorussa ha avuto un problema, Sergey Vyazovich ha praticamente ripetuto la scena dell'anno precedente, un gradino sabbioso lo ha tratto in inganno, impuntandosi e cadendo nel fianco destro.

La prima lunga speciale e le prime grandi dune da Pisco a San Juan de Marcona hanno cambiato la classifica e anche il leader della categoria auto. Il nuovo arrivato è Sebastien Loeb, alla guida della Peugeot, con otto secondi di vantaggio sulla Mini di Nani Roma.



L'equipaggio del team G-Energy di Vladimir Vasilyev e Konstantin Zhiltsov, sulla Toyota Hilux  311 G-Energy Team, è stabile con la decima posizione.

Le Speciali non erano difficili,” racconta, “c'erano dune, greti e molti rettilinei, è stato abbastanza veloce. Nasser Al-Attiyah è sceso in classifica generale perchè partendo per primo ha dovuto fare i conti con una difficile navigazione. Noi siamo partiti in 4^ posizione, abbiamo superato Jakub Przygonski mentre stava cambiando una gomma forata, eravamo terzi, ma Yazeed Al-Rajhi ci ha raggiunto e superato. Il tempo è bello oggi, non è così caldo, circa 25 gradi all'esterno, non accendiamo nemmeno il condizionatore, la Toyota sta andando bene, non la carichiamo troppo, procediamo con attenzione, anche se veloci. Nessun problema nella sabbia, il motore può resistere."


Oggi è stato un giorno impegnativo per i navigatori, era necessario concentrarsi e stare molto attenti nella lettura del road book, nel controllo sulla plancia e nel ricalcolo del percorso  ad ogni duna, nel valutare la direzione da prendere non sempre conveniente per il pilota. In questi momenti la chiave del successo è l'esperienza dell'equipaggio e la comprensione reciproca. "Sono molto soddisfatto, abbiamo guidato bene.” dice il co-driver Konstantin Zhiltsov, “Abbiamo superato con successo le dune, anche se abbiamo poi rallentato leggermente dove c'erano fesh-fesh e piste senza riferimenti per non fare qualcosa di stupido. È stato davvero difficile e non riesco a immaginare come sia stato per Nasser Al-Attiyah e Baumel, avevano aperto la traccia alla grande! Verso la fine, dove Yazeed ci raggiunse, c'era una specie di trappola, noi andavamo in un senso e lui dall'altro. Lo abbiamo lasciato passare e per gli ultimi 10 chilometri gli siamo stati in coda".


Come si puo' guidare quando non ci sono riferimenti, nè alberi,nè edifici, ma solo tonnellate di sabbia e il sole in fronte? Un co-pilota esperto qui vale il suo peso in oro, perché se ti perdi, non c'è modo di tornare indietro e iniziare a navigare dal punto precedente. In questi casi si ferma la macchina per dar modo al co-pilota di studiare la direzione, oppure molti girano intorno e cercano un punto per la giusta direzione.

E' solo la seconda tappa e già ci sono i primi ritiri: dei 98 equipaggi che hanno iniziato, solo 81 hanno raggiunto il traguardo. Orlando Terranova ha rifiutato di proseguire per motivi di salute, la situazione era seria, il pilota ha chiamato l'elicottero ed è stato portato all'ospedale a causa di un forte dolore alla schiena. Stephane Peterhansel è rimasto bloccato nella sabbia e ha dovuto aspettare l’aiuto del suo compagno di squadra Cyril Despres.


Domani, il 9 gennaio, c'è una tappa speciale da San Juan De Marcona ad Arequipa - 467 chilometri di collegamenti e 331 chilometri di distanza competitiva.


Official website: http://dakar.com

G-Energy Team:
Facebook: G-Energy Team
Instagram: https://www.instagram.com/genergyteam/

Vasilyev Racing:
Facebook: https://www.facebook.com/vasilyevracing
Instagram: https://www.instagram.com/vasilyevracingteam
VK: http://vk.com/vrtsport

MAZ-SPORT-auto

Facebook: https://www.facebook.com/mazsportauto.by/
Instagram: https://www.instagram.com/mazsportauto/
VK: https://vk.com/mazsportauto
https://www.youtube.com/channel/UC3b9Yc_FLIs5d_BVtBB_3gg

News by autosportmedia.ru


Segui le altre NEWS QUI
sponsor+


partner

 

CAMPIONATI

ARCHIVIO:

 2017 - 2018

    


Gianna Vardanega - Via Broch 5 33070 Brugnera (PN) policy/privacy - Cookies - P.IVA 01432960936
Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Pordenone al nr. 41/2013